SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE

Torna indietro


Le problematiche ambientali hanno ormai assunto un ruolo strategico in tutti i modelli produttivi ed economici mondiali.

L'attenzione sempre maggiore della Società verso la difesa e la riqualificazione dell'Ambiente hanno portato alla ricerca di sistemi di gestione ambientali attraverso i quali raggiungere un equilibrio tra attività economico - produttive e Ambiente.
Si iniziò a parlare di "sviluppo sostenibile" nel cosiddetto "Rapporto Bruntland" (1987), dal nome del Presidente della Commissione Ambiente e Sviluppo delle Nazioni Unite, che ne dà una definizione: "sviluppo capace di soddisfare i bisogni del presente senza compromettere il soddisfacimento dei bisogni delle future generazioni e senza distruggere le risorse di cui l'uomo dispone".

Nel 1992, la Conferenza di Rio sull'Ambiente e lo Sviluppo aveva approvato un modello di riferimento per una società sostenibile da perseguire attraverso la cooperazione tra Stati, aziende e cittadini.

Negli ultimi anni si sta assistendo ad una maggiore presa di coscienza da parte di tutte le Organizzazioni, che iniziano ad adottare una politica ambientale, il cui obiettivo è la salvaguardia dell'ambiente, attraverso l'implementazione di Sistemi di Gestione Ambientale (SGA) adattati alla propria realtà aziendale.